Denuncia pozzi 2024

6 Marzo 2024
Tipo articolo: 

pozzo.jpg

Chiunque attinga acqua da pozzi privati è tenuto a presentare la denuncia del quantitativo di acqua prelevata nel corso del 2023.

Il modulo di denuncia indirizzato a Padania Acque deve essere consegnato entro
IL  31 MARZO 2024 direttamente a Padania Acque SpA:

  • recandosi alla sede di Crema in via Macello, 14;
  • tramite posta elettronica (pozziprivati@padania-acque.it) o fax (0372/479239). Per ogni informazione: 800 710 711.

# il allegato modulo di Padania Acque S.p.A.

I soggetti che sono interessati all'escavazione o utilizzo di un pozzo ad uso domestico devono comunicare preventivamente le caratteristiche dell'opera di presa e del prelievo mediante la piattaforma S.I.P.I.U.I.

Il modulo di denuncia indirizzato alla Provincia di Cremona deve essere presentato esclusivamente in via telematica tramite l'applicativo S.I.P.I.U.I al seguente indirizzo www.tributi.regione.lombardia.it/sipiui/, AD ESCLUSIONE DEI PRELIEVI DA POZZI PER USO DOMESTICO. Non sono ammesse le denunce inviate con altre modalità (email, PEC, fax, moduli cartacei).

POZZI AD USO DOMESTICO 
Sono considerati pozzi per uso domestico quelli utilizzati dal proprietario del terreno in cui è localizzata l'opera di presa per gli usi tipici della famiglia (l'uso igienico–potabile solo in zone non servite dal pubblico acquedotto, l'innaffiamento di orti e giardini ma non l'irrigazione di appezzamenti agricoli, il lavaggio di autovetture e simili, l'abbeveraggio degli animali ma non l'allevamento zootecnico, il lavaggio degli automezzi ed altri usi analoghi), a condizione che:
•    l'uso sia rivolto al nucleo familiare dell'utilizzatore e non configuri un'attività economico–produttiva o avente finalità di lucro;
•    il volume di prelievo annuo sia contenuto entro i 1.500 metri cubi;
•    la portata della pompa installata non sia superiore a 1 l/s;
•    il pozzo non prelevi acque dalle risorse qualificate.

Si ricorda che, ai sensi dell'art. 33 del R.R. n. 2/06, i prelievi ad uso domestico non sono soggetti all'obbligo della denuncia annuale dei volumi di acqua prelevata né all'obbligo di installazione del misuratore delle portate derivate.
 

AllegatoDimensione
PDF icon Denuncia annuale185.54 KB