Autorizzazione circolazione in deroga per portatori di handicap

DESCRIZIONE:
Per la circolazione e la sosta dei veicoli a servizio delle persone invalide con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, il sindaco rilascia apposita autorizzazione, previo specifico accertamento sanitario dell’ASL. L’autorizzazione è resa nota mediante l’esposizione dell’apposito ‘contrassegno invalidi’. Il contrassegno consente di parcheggiare in spazi specifici – non su fermate bus, carico/scarico, intersezioni, ecc. – o entrare in zone altrimenti vietate; è valido su tutto il territorio nazionale per 5 anni (in caso di invalidità permanente del soggetto, ed è rinnovabile con la presentazione della domanda correlata di certificato medico curante attestante la persistenza della patologia. Negli altri casi, la validità segue quella prescritta nel certificato rilasciato dell’ASL competente).Al termine del diritto (decesso del titolare o termine della situazione di temporanea di difficoltà) il contrassegno deve essere riconsegnato all’ufficio rilasciante. In caso di trasferimento di residenza, il contrassegno deve essere richiesto al comune di nuova dimora.

 
REQUISITI:
Circostanze di ridotta o abolita deambulazione, opportunamente certificate.

MODALITA':
Richiesta su apposito modulo


DOCUMENTI DA PRESENTARE:
Certificato di ridotta o abolita deambulazione rilasciato dalla Commissione Sanitaria Regione Lombardia o dall’A.S.L. della Provincia di Cremona

COSTI:
Nesuno

TEMPI DI CONSEGNA:
7 giorni

DOVE RIVOLGERSI: 
Ufficio Polizia Locale

COME CONTATTARCI:
Tel. 0373 / 237821 – 20  
Fax 0373 / 237812

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:
D. Lsg 30.04.1992 n. 285 e relativo Regolamento di Esecuzione e di Attivazione del  Codice della Strada. Art 7 e art 188               

TIPO DI PROCEDIMENTO:
Semplice